Il gruppo AMGA è composto da:

AMGA RIENTRA FRA LE MIGLIORI AZIENDE ITALIANE NEL PRIMO CENSIMENTO DI UTILITALIA. OGGI GRANDE EVENTO A ROMA.

Il progetto dei pannelli fotovoltaici realizzato nel 2014 a servizio del cimitero parco di Legnano è indicato nel volume realizzato da Utilitalia e nella banca dati “Utili all’Italia”.

 

Legnano, 20 giugno 2017 – Il Presidente, Giovanni Geroldi e il Direttore Generale, Lorenzo Fommei sono a Roma dove, proprio questa mattina, nella Sala del Tempio di Adriano, è in corso un prestigioso evento a firma di Utilitalia, la federazione che riunisce 500 imprese italiane dei servizi idrici, energetici e ambientali.

<<Abbiamo chiesto alle nostre aziende associate di raccontarci cosa di buono hanno fatto durante questi anni- ha esordito il presidente di Utilitalia, Giovanni Valotti- e loro ci hanno risposto con 274 progetti. Rispetto alle altre, queste aziende dimostrano un’attenzione verso l’efficienza energetica, l’innovazione tecnologica e verso tutto ciò che offre un servizio ai cittadini>>.

Dei 274 progetti che Utilitalia ha raccolto tra le 134 società che hanno partecipato al Primo Censimento delle Migliori Pratiche, c’è anche quello che Amga Legnano ha realizzato nel 2014 e che consiste nell’installazione di un impianto fotovoltaico al cimitero parco di Legnano. Installato sulla copertura di un settore dei colombari, tale impianto produce energia utile ad alimentare le lampade votive. L’energia prodotta in eccedenza viene ceduta alla rete elettrica nazionale.

I vantaggi di questo progetto, che va a concorrere al raggiungimento dell’obiettivo di efficienza energetica (che è poi uno degli impegni assunti dall’Italia, in sede di Unione Europea), sono evidenti: risparmio energetico ed economico e una maggiore sicurezza per i dipendenti durante lo svolgimento del proprio lavoro, considerando che l’impianto è stato dotato di un sistema di protezione contro i contatti diretti.

Tale progetto (“figlio” di quello che, realizzato nel 2010 per il nuovo ospedale di Legnano, ha comportato l’installazione di 7830 pannelli fotovoltaici sopra la copertura del parcheggio riservato ai visitatori), ha trovato posto, come si diceva, non solo nel volume che include gli 80 migliori esempi a livello italiano, ma rientrerà anche in “Utili all’Italia”, il database delle best practice che contiene tutti i dati del primo censimento sulle aziende di servizi pubblici realizzato da quando le stesse esistono (1903, Legge Giolitti).

“Utili all’Italia”, infatti, non è una classifica, ma un database con la mappa dei migliori studi realizzati negli ultimi tre anni dalle aziende più vicine ai cittadini: progetti che costituiscono, appunto, degli esempi virtuosi e che sono, pertanto, potenzialmente replicabili in altre realtà geografiche italiane. Quello che emergerà dalla giornata di oggi (onorata dalla presenza di varie personalità, fra le quali il Ministro dell’Ambiente, GianLuca Galletti), sarà un quadro sorprendentemente dinamico: <<Un quadro- ha commentato il presidente, Giovanni Geroldi- che dimostra come le partecipate pubbliche impegnate nella gestione dei servizi rivolti ai cittadini siano aziende con capacità d’innovazione in settori chiave per lo sviluppo sostenibile. L’inserimento tra le best practice di Utilitalia dimostra come Amga persegua in modo apprezzabile questi obiettivi, con costante impegno. Il riconoscimento di oggi è uno sprone a proseguire con i progetti più innovativi che abbiamo in cantiere>>.